Forgot Login?  

Finanziatori e partner

Agence Nationale de la Recherche Région Aquitaine
Ecole Française de Rome Ministère des affaires étrangères
 CRN M2ISA TGIR HUMA-Num
 

Programme supported by the ANR

 n°ANR-10-LABX-52 

Home

 

 

 

 

 

 

Destruzione di un sito archeologico maggiore della Puglia :

l'incendio di Faragola  

 

 

Cl. E. Andreetti – Bliesbruck 2013 

 In memoriam Sara Santoro 

  

 

 

 


      

 

                                                         

 

Adriaticum Mare, un’associazione internazionale (legge 1901), e l sito dello stesso nome sono dedicati allo sviluppo della ricerca storica e archeologica in corso nell’Adriatico, dalla Protostoria all’Alto Medioevo e più precisamente al quello di AdriAtlas, atlante informatizzato dell’Adriatico antico, accessibile alla comunità scientifica ma anche, secondo diversi criteri, al grande pubblico.

Questo sito offre quattro sezioni principali: la presentazione del progetto, il geoportale, il database e la bibliografia. Inoltre, due sezioni aggiuntive vengono presentate, una su gli strumenti per la ricerca, l'altra sulle attualità (pubblicazioni recenti e prossimi incontri scientifichi).

Elaborato da Lionel Rossignol in 2012 sotto la direzione di Nelly Martin, Adriaticum Mare aparisce oggi in una nuova versione realizzata da Nathalie Prévot, responsabile delle Umanità Numeriche del'Instituto Ausonius. L'aggiornamento del portale è effettuato da Yolande Marion (che è possibile di contattare per ogni informazioni, ymarion@u-bordeaux-montaigne.fr).

Enregistrer

Enregistrer

Enregistrer

Enregistrer

Enregistrer

Enregistrer

Enregistrer

Enregistrer